lunedì 20 luglio 2015

Parola di gatto. I buoni propositi.

Tra poco compirò 47 anni, against all odds.

Ci sono momenti in cui sono da sola, e penso siamo già in troppi.
Ci sono momenti in cui mi do fastidio da sola.
Ci sono momenti in cui mi chiedo il permesso di esistere.

Ho deciso di farmi un regalo.
Voglio essere leggera
Voglio smetterla di torturarmi
Voglio prendere la vita come va
Voglio farmi i fatti miei
Voglio smettere di farmi carico dei problemi altrui.

Non so se ne sarò capace.

Non so se mi piacerò.

Ma va bene così.

Ho bisogno di una pausa da me stessa.




Vivere non è difficile, potendo poi rinascere 
cambierei molte cose un po' di leggerezza e di stupidità. 
Fingere tu riesci a fingere quando ti trovi accanto a me 
mi dai sempre ragione e avrei voglia di dirti 
che è meglio se sto solo... 
Ma l'animale che mi porto dentro 
non mi fa vivere felice mai 
si prende tutto anche il caffè 
mi rende schiavo delle mie passioni 
e non si arrende mai e non sa attendere 
e l'animale che mi porto dentro vuole te. 
Dentro me segni di fuoco, è l'acqua che li spegne 
se vuoi farli bruciare tu lasciali nell'aria 
oppure sulla terra.

Ma l'animale che mi porto dentro 
non mi fa vivere felice mai 
si prende tutto anche il caffè 
mi rende schiavo delle mie passioni 
e non si arrende mai e non sa attendere 
e l'animale che mi porto dentro vuole te.